Saperne di più

home-1

Il debriefing non è una terapia, ma una tecnica attraverso la quale, con un colloquio strutturato, si cerca di aiutare la persona colpita da trauma ad esprimere in un tempo il più vicino possibile all'evento choc o traumatogeno le sue prime reazioni, i suoi meccanismi riguardanti la

Leggi tutto...

Ricevere aiuto

home-2

Un evento traumatico – come possono essere un incidente, un lutto, una catastrofe naturale, una violenza – può portare a disturbi del sonno, aumento del consumo di medicamenti o alcol, reazioni di stress, irritabilità, flashback, evitamento del ricordo dell’evento.

Leggi tutto...

Chi è il debriefer

home-3

Il debriefer è una persona preparata e qualificata per esercitare la tecnica del debriefing. Possiede la capacità e sensibilità nell’avvicinarsi, attraverso il rapporto duale, all'aspetto psicologico di quelle persone che sono state protagoniste o sono stati esposti a eventi

Leggi tutto...

Informazioni generali

La Debrisi organizza regolarmente corsi di base e di formazione continua.

 

Interessati sono invitati a rivolgersi a:

Drssa. Cornelia Klauser-Reucker
Strada Regina 68
CH-6982 Agno
Tel. +49 91 605 37 65
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

IBAN CH03 0023 4234 3109 09M1 A 

Conto UBS intestato a Associazione Debriefer della Svizzera italiana

Psicotrauma, che fare?

Scarica il depliant informativo. Disponibile in otto diverse lingue.

flyer-debrisi bn

Lingue disponibili: italiano (fronte / retro), tedesco, francese, inglese, spagnolo, portoghese, serbo-croato, turco e albanese.

Diventare socio

Può diventare socio attivo della Debrisi chi ha conseguito con successo la formazione prescritta di “Debriefer”, riconosciuta dall’Istituto Psicotrauma Svizzera.

 

Chiunque può, invece, essere sostenitore dell'Associazione versando un contributo libero sul conto:

 

IBAN CH03 0023 4234 3109 09M1 A 

Conto UBS intestato a Associazione Debriefer della Svizzera italiana